MODELLAZIONE 3D

Photogallery

Una delle direttrici di ricerca del progetto Archeomatica è l'archaeological 3D modeling applicato alle architetture pre-protostoriche con approccio di tipo filologico che tenga in considerazione tutte le classi di dati provenienti dallo scavo archeologico. La modellazione tridimensionale, ultima frontiera della computergrafica, è uno degli applicativi informatici più noti al servizio dei beni culturali, soprattutto impiegato per la ricostruzione a scopo divulgativo, dei grandi monumenti dell'antichità classica ed orientale.

La scelta di produrre modelli tridimensionali, realizzati da equipe congiunte di informatici ed archeologi, con lo scopo di fornire ricostruzioni esatte di sulla base di tutte le classi di dati ricavabili da uno scavo archeologico, è una delle finalità innovativa del progetto Archeomatica. Lo strumento di 3D modeling utilizzato è Blender, un software multi-piattaforma ed open source per la modellazione, il rendering, l'animazione, la post-produzione, la creazione e la riproduzione di contenuto interattivo 3D, estremamente versatile e funzionale e costantemente aperto ad implementazioni in base alla ricerca della sua applicazione in diversi settori.


2010 © Archeomatica. All right reserved designed and developed by Fabio Pitino
CSS Valido!